A Moraro il CSS Udine porta in scena “Il soffio di Sofia”

con Nessun commento

INSEGUI LA TUA STORIA arriva a Moraro (GO), nel cuore dell’Isontino, con uno spettacolo dedicato a bambini e famiglie: martedì 25 luglio (ore 21.00) al Giardino Botanico, il CSS Teatro Stabile di Innovazione del Friuli-Venezia Giulia porta in scena “Il soffio di Sofia”, una fiaba leggera e commovente che ci ricorda l’importanza di custodire i propri sogni e di conservare il coraggio di realizzarli anche quando si diventa adulti.

INSEGUI LA TUA STORIA per più di un mese (27 giugno – 1 agosto) anima l’estate di bambini e famiglie del territorio isontino con spettacoli, laboratori e incontri con gli autori. Il progetto vede capofila il Comune di Romans D’Isonzo, con il patrocinio della Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia e la partnership di CaRiGo e Tiare Shopping. Da quest’anno gode della direzione artistica di Francesco Accomando con l’associazione culturale vicentina Cikale Operose. I Comuni coinvolti nel progetto sono Romans D’Isonzo, Farra, Medea, Ruda, Mariano Del Friuli, Bagnaria Arsa, Fiumicello, Moraro, Villesse, Šempeter.

 

CSS Teatro Stabile di Innovazione del FVG
IL SOFFIO DI SOFIA
di e con Desy Gialuz
scene Elisa Iacuzzo
musiche eseguite dal vivo Michele Budai

 

Un luogo, un villaggio dove il vento soffia e le braccia dei mulini si muovono dando vita ai sogni degli abitanti.  E se una mattina tutti i mulini si fermassero, cosa potrebbe accadere?
È quello che succede qui, quando arrivano le macchine perfette a rendere tutto uguali. I mulini finiscono di muoversi ma il vento no, lui rimane, in attesa che qualcosa accada. E accade che Sofia, una piccola sarta, non si arrende alle macchine, ma continua a sognare. Inizia così un viaggio, in cui Sofia nel silenzio della notte incontra un amico, il Gigante Solitario, che le ricorda l’importanza delle piccole cose, dei desideri per ridare vita al cuore delle persone. Il vento, protagonista silenzioso, aspetta che i due personaggi si muovano nella direzione dei loro sogni, portandoli lì dove essi si possono realizzare.
Sofia e i suoi amici di sempre (il metro, le stoffe, gli spilli e i fili) continuano a vivere nella sua piccola realtà e la fanno diventare creatrice di una nuova speranza. Abitano il suo mondo colorato, prendendo vita attraverso suoni, melodie, rumori e voci in una scenografia “tessuta” in verticale che si intreccia continuamente alle diverse storie.
Una fiaba leggera, come il vento che la muove e che ci porta a sentire come la semplicità di un desiderio possa essere così importante, anche quando tutto sembra essersi fermato.
Una fiaba leggera che ci ricorda l’importanza di custodire i propri sogni e di conservare il coraggio di realizzarli.

 

INFORMAZIONI
cell. 339 4238228
www.facebook.com/inseguilatuastoria/

 

Lascia una risposta